L’esclusiva

Pensi che l’esclusiva non convenga?

Pensi che ti possa bloccare?

Ripensaci.

Dare il mandato a più agenzie sembra la scelta più vantaggiosa, per moltiplicare le chance di vendita, ma non è così. Anzi, statisticamente è vero il contrario. 

Oggi trattiamo “solo” il tema dell’esclusiva. Molte persone pensano che dando l’incarico a più agenzie venderanno prima la propria casa, ma la realtà è diversa. Ci sono vari motivi per cui è meglio affidarsi a una sola agenzia.

Anzitutto, capita di frequente che mediatori differenti promuovano l’immobile in modo differente: metri quadri, prezzo, descrizione e altre caratteristiche di una casa spesso variano in base agli annunci. Questo perché non tutti realizzano inserzioni a regola d’arte e la conseguenza è che l’eventuale acquirente va in confusione e l’immobile perde di esclusività e credibilità.

La seconda ragione è legata alla prima: di fronte a tante informazioni diverse sullo stesso immobile, il cliente si chiede: c’è dietro qualche problema? L’immobile non si riesce a vendere? E perché? Dunque sarà meno motivato a proseguire nell’acquisto. Per non parlare dei problemi di “appetibilità”.

Ancora, la stessa parola esclusiva significa che lo è anche l’immobile. In breve, affidarsi a una sola agenzia aumenta il valore percepito di una casa, mentre rivolgersi a più agenzie ne svaluta la percezione da parte del compratore.

Un altro aspetto fondamentale è che più agenti rischiano di visitare la casa negli stessi giorni agli stessi orari, con un conseguente imbarazzo da parte del venditore.

Inoltre, con l’esclusiva quest’ultimo avrà il vantaggio di un solo referente con cui relazionarsi.

Infine, con la certezza del guadagno, un’agente che ha l’esclusiva si impegnerà di più per vendere l’immobile, investendo in un book fotografico professionale e in relazioni tecniche certificate dal notaio o da un tecnico abilitato, come un geometra o un architetto. 

Senza contare che farà investimenti mirati e più consistenti in termini pubblicitari, ad esempio promuovendo l’annuncio nelle vetrine online e con le sponsorizzazioni sui social, alla promozione attiva come il telemarketing della banca dati e tantissimi altri investimenti che si riuscirebbero a fare, con la sicurezza di un ritorno sull’investimento stesso, come qualsiasi altra attività produttiva o commerciale.

Pertanto, l’esclusiva, è indubbiamente l’unica modalità di vendita efficiente ed efficace.